L’otoplastica (anche auricoplastica) è un intervento di chirurgia estetica il cui scopo è quello di correggere le imperfezioni delle orecchie (padiglione auricolare piatto, irregolare, protuberanze dei lobi, asimmetrie tra padiglioni, orecchie a ventola ecc.); nella stragrande maggioranza dei casi si ricorre a tale tipo di intervento per correggere le cosiddette orecchie “a ventola” (anche “a sventola”).

L’inestetismo può essere mono- o bilaterale e tale difetto costituisce un problema soltanto dal punto di vista estetico dal momento che, dal punto di vista funzionale non crea problematiche di sorta.

 

Scarica l’opuscolo informativo in formato PDF